Esame – Media Relation

MEDIA RELATIONS
Possibili domande per l’esame (2008)
   
PARTE I: INTRODUZIONE
1.Caratteristiche essenziali dei due modelli di Media Relations: unidirezionale e bidirezionale
2.Media Relations: concetto e caratteristiche principali

PARTE II: CHIESA E MEDIAZIONE INFORMATIVA
3.La funzione di Media Relations nei documenti su comunicazione posteriori al Concilio Vaticano II
4.Principi specifici di Media Relations per istituzioni ecclesiali (Power Point)

PARTE III: RICERCA
5.Qual è l’ambito della ricerca dell’addetto stampa?
6. L’analisi CDOM applicato al lavoro di un ufficio stampa (finalità, elementi: capacità, debolezze, opportunità, minacce)
7. Elementi essenziali del centro di documentazione di un ufficio stampa
8. Come influiscono i fattori di notiziabilità nel lavoro dell’ufficio stampa?

PARTE VI: PROGRAMMAZIONE
9. La scelta degli obiettivi in un programma di Media Relations: come stabilire gli obiettivi prioritari?

PARTE V: REALIZZAZIONE
10. Principi relazionali: commenta quelli che ritieni più importanti
11. L’intervista: preparazione
12. Il comunicato stampa, la conferenza stampa, le rettifiche o smentite

PARTE VI: ORGANIZZAZIONE
13. Strumenti che ritieni più utili per l’organizzazione del lavoro di un ufficio stampa diocesano. Ragiona la tua scelta

PARTE VI: VALUTAZIONE
14. Perché la valutazione deve essere una azione sistematica e costante?

CASO PRATICO: strumenti adatti  per trasmettere ai media un evento che sarà proposto durante l’esame. Spiegare perché adopereresti quegli strumenti e in quale modo (sito web, comunicato stampa, comunicato audiovisivo, intervista, dichiarazione, previsioni informative, conferenza stampa, fotografie, articoli d’opinione, rettifiche e smentite, eventi, ecc.)

Esame – Media Relationultima modifica: 2008-05-27T01:36:05+02:00da coputersert
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Esame – Media Relation

I commenti sono chiusi.